La versione 6.3 di ONLYOFFICE Docs, ideale per chi deve creare documenti, gestirli e collaborare

di | 24 Giugno 2021

Creare documenti di testo, fogli di calcolo, presentazioni, operazioni queste che tutti sono soliti effettuare quotidianamente, dai ragazzi delle università che devono preparare ricerche ed esami, ai lavoratori di ogni possibile realtà. Devono preparare documenti impeccabili infatti i lavoratori autonomi, i liberi professionisti, i dipendenti delle imprese piccole e delle start up, i dipendenti delle medie e grandi imprese. Persino nelle multinazionali la creazione dei documenti è una delle attività quotidiane in assoluto più importanti.

Non si creano solo documenti, ma li si revisiona in modo costante nel corso del tempo per far sì che un progetto risulti impeccabile, revisioni che spesso non hanno di certo luogo in modo autonomo. Non si lavora quasi mai da soli, ma sempre in team, più o meno grandi. È normale quindi che si abbia bisogno di editor che consentano di creare documenti, gestirli, collaborare, in modo semplice e ovviamente anche veloce, meglio senza spendere un’esagerazione. Per fortuna sono oggi disponibili molte suite online che rispondono a queste esigenze, ma qual è la migliore in assoluto? Ce ne sono molte che sono valide, ma tra le migliori è senza dubbio necessario inserire ONLYOFFICE Docs sviluppata Ascensio System, che è da poco arrivata con una nuova versione, la versione 6.3 ricca di funzionalità aggiuntive e aggiornamenti davvero molto interessanti.

Lev Bannov, Ceo e Founder di ONLYOFFICE

La versione 6.3 di ONLYOFFICE Docs: dark mode e nuova opzione di scaling

Chi è solito preparare documenti per motivi di studio o di lavoro, deve restare per ore e ore davanti allo schermo di un computer. La vista è normale che si affatichi con il passare del tempo, specialmente nel caso in cui si sia costretti a lavorare la sera, di notte o in condizioni di scarsa luminosità. Ecco perché gli sviluppatori di ONLYOFFICE Docs hanno deciso di introdurre in questa nuova versione della suite un dark theme, in modo che gli occhi non possano affaticarsi in caso di scarsa luce. Non solo, è stata anche aggiunta l’opzione di scaling al 150%, così da lavorare in modo ancora più semplice sui monitor di piccole dimensioni con HDPI alto. Il bello è che l’interfaccia si adatta in automatico, in base alle impostazioni del sistema oppure del browser, più semplice di così.

Le funzionalità di revisione e la protezione tramite file

Tra le funzionalità che sono state aggiunte a questa nuova versione della suite, la Track Changes. Come dice il nome stesso, si tratta della possibilità di tenere traccia di tutte le modifiche e delle revisioni che sono state effettuate al documento, possibilità che vale non solo per il singolo utente, ma per tutti coloro che hanno accesso a quel documento. Lavorare risulta più semplice, così come evitare di commettere qualsivoglia errore. Si rende più semplice ovviamente anche il lavoro in team in questo modo.

Inoltre, i file possono in questa nuova versione essere protetti dalla password, ogni file, non solo quindi i documenti di testo ma anche i fogli di calcolo e le presentazioni. Non è possibile se non si ha la password vedere neanche il più piccolo dato, né ovviamente apportare delle modifiche.

I miglioramenti apportati per rendere le operazioni più veloci

Per rendere le operazioni più veloci e semplici da compiere, gli sviluppatori di ONLYOFFICE Docs hanno deciso di apportare alcuni miglioramenti, tra cui la possibilità di trasformare un testo scritto in minuscolo del tutto in maiuscolo, e viceversa, in un paio di click appena. Inoltre, è stato inserito un pulsante sulla schermata home che permette di cambiare in modo rapido il livello di una lista. La possibilità di generare macro era già disponibile, così da poter dare vita a sequenze di comandi ed istruzioni che consentono di rendere più semplice e soprattutto veloce la realizzazione di un documento. Con la nuova versione, la generazione di macro risulta ancora più semplice e veloce. Inoltre, è disponibile il controllo ortografico, direttamente sul lato client.

I miglioramenti alla funzionalità

I miglioramenti che sono stati apportati alla suite non sono pensati solo per rendere il lavoro più veloce, ma anche per renderlo più semplice, più funzionale alle proprie aspettative e alle proprie esigenze. Ecco, quindi, che sono state inserite molte nuove funzioni davvero interessanti. Sono innumerevoli, ma ecco una lista di quelle a nostro avviso in assoluto più importanti:

  • Nuove tipologie di grafici, che consentono di presentare i dati in modo semplice, di grande impatto, facilmente comprensibile da tutti. Sono disponibili nello specifico grafico a linea, grafico a dispersione, grafico combinato.
  • Funzione XLOOKUP per cercare nei dataset dei fogli di calcolo un valore e poi restituire il valore corrispondente in modo diretto in un’altra riga, oppure in un’altra colonna.
  • Requisiti personalizzati per il raggruppamento e la scomposizione dei dati nelle tabelle pivot dei fogli di calcolo.
  • Nuovi formati di celle per le date nei fogli di calcolo e inserimento della valuta luna croata.
  • Il setting di trasparenza per l’editor di presentazione è adesso disponibile nel pannello a destra, all’interno delle proprietà delle slide.
  • Le impostazioni della colonna di testo per l’editor di presentazione sono presenti sulla barra degli strumenti, accessibili in modo diretto tramite icona.